Roberto Battestini

Consigli per giovani artisti 1/10

Consigli per giovani artisti 1/10

Consigli per giovani artisti 1/10

Disegnare sempre, anche in condizioni avverse.

Cosa devi fare per migliorare sempre più? Disegnare sempre, senza posa, anche in condizioni avverse. Quali sono le condizioni avverse?

1) Non ti piace il tuo stile.

2) Senti di non aver uno stile.

3) Nessuno ti fila.

Mi dispiace dirti che la terza condizione sarà permanente, anche quando sarai un autore famoso. Hai iniziato a disegnare per farti considerare dai tuoi genitori, dai tuoi amici, dalla compagna di classe che non ti considera. Potrai fare breccia per un attimo nel loro cuore, ma il tempo che impieghi a disegnare sarà sempre maggiore di un battito di ciglia, il tempo in cui apprezzeranno la tua opera d’arte. Quindi DISEGNA PER TE STESSO. Gli altri potranno apprezzare, ma HANNO ALTRE COSE DA FARE e disegnare bene non li renderà più interessati a te. Anzi, talvolta sarà un inciampo nella relazione interpersonale Rassegnati, sarà sempre così.

Per i punti uno e due non preoccuparti e continua a disegnare, sempre, non fa niente se somigli a Druillet, a Altan a non so chi altri. A un certo punto arriverà il momento in cui il tuo copiare continuamente darà origine a un nuovo stile. Perché ricorda: l’artista non copia, emula.

Lascia un commento