Roberto Battestini

“Nell’era digitale, mai dimenticare di Creare con le Mani”

Sono molto felice: sto scrivendo il libro che vorrei leggere. 

A Caro Sangue

La verità sta nel mezzo…….di comunicazione!

Quando mi fermo a Pensare 

Fratelli

Consigli per giovani artisti

1

Disegnare sempre, anche in condizioni avverse. Cosa devi fare per migliorare sempre più? Disegnare sempre, senza posa, anche in condizioni avverse. Quali sono le condizioni avverse? 1) Non ti piace il tuo stile. 2) Senti di non aver uno stile. 3) Nessuno ti fila.

2

Perché dopo che hai scritto per un anno almeno puoi cominciare a impaginare/immaginare come sarà pagina per pagina. E la copertina nascerà da sola, cancellatura dopo cancellatura.

3

Qualsiasi cosa tu faccia non tirarla mai via, dedicatici, suda. Il segno di ciò che fai rimane nel tempo e ti stupirai, rivedendo cose antiche che hai fatto, della tua capacità di dedizione e amore. Da quella trarrai spunto anche per i tuoi lavori futuri. Disegna vivendo il momento presente come se non ci fosse un domani. Impegnati.

4

Quando usi il colore ricorda di fare delle piccole prove per dare sempre lo stesso tipo di tinta. Quadratini o segni che ti permettono di ritrovare la tonalità sono un aiuto concreto.

5

Anche se nessuno ti si fila su Facebook ricorda che stai facendo un capolavoro che cambierà l’umanità, o almeno un essere umano. #resilienza

6

Non ti accontentare, dopo che hai trovato il ritmo del testo dedicati con amore al disegno, familiarizza con la scena, modifica se lo ritieni giusto le pose, anche se lavorerai a colori crea le masse, le ombre ecc. in bianco e nero. vedrai che anche il colore uscirà meglio. Ps: non usare la gomma, ma vai sciolto e passa di nuovo sulle linee che non ti convincono. La gomma è un freno a mano inutile in questa fase. #buttalagommaquandodisegni